Scheda Appartamenti

Appartamenti Via Lupetta

A pochi passi dal Duomo e dalla centralissima via Torino la nuova autorimessa di via Lupetta 10 si configura ideale per chi necessita di un box nel cuore della città.

Parte integrante di un intervento di riqualificazione urbana che comprende l’intero isolato tra le vie Torino, della Palla e Lupetta e che prevede la realizzazione di spazi commerciali, abitativi e destinati a servizi pubblici, la nuova autorimessa di via Lupetta 10 si inserisce in un contesto urbano vivace ma dotato anche di forte vocazione culturale grazie alla presenza dell’Università degli Studi e di altri edifici come la Chiesa di Sant’Alessandro e il Tempio di San Sebastiano.

La parte di edificio interessata, che si sviluppa su tre piani, è costituita da tre appartamenti di pregio con finiture di altissimo livello sia estetico che funzionale.

È inoltre presente, nei piani interrati un’autorimessa con posti auto e box (sia singoli che doppi) le cui schede sono presenti sempre su questo sito.

Poiché gli appartamenti e l’autorimessa sono inclusi in un più ampio edificio sottoposto a vincolo monumentale, il proprietario potrà godere delle agevolazioni fiscali conseguenti.

Ubicazione e accessibilità

L’area è localizzata nella zona centrale della città, in zona 1, all’interno dell’Area C e caratterizzata da un’elevata accessibilità.

Pertanto gli appartamenti, relativamente al trasporto pubblico, si collocano al centro di un ricco sistema infrastrutturale sia per quel che riguarda i mezzi di superficie (le linee tramviarie, in via Torino, fermano in entrambe le direzioni all’altezza di via della Palla), sia rispetto alle fermate metropolitane di Duomo e Missori, entrambe distanti circa 350 metri dall’area.

Le linee tramviarie garantiscono il collegamento con gran parte della città, comprese le aree periferiche.

Opere, Finiture, Impianti
Per ogni unità residenziale sono previsti i seguenti impianti:

  • impianto di riscaldamento di tipo radiante a pavimento alimentato ad acqua calda a bassa temperatura
  • impianto di climatizzazione di tipo VRF a pompa di calore con unità esterna collegata ad unità interne ad espansione diretta ad incasso;
  • radiatori scaldasalviette per i servizi igienici.

L’acqua calda per i pannelli radianti e per l’impianto sanitario verrà prodotta dall’impianto VRF mediante un apposito modulo idronico. L’impianto VRF provvederà anche alla produzione di acqua calda sanitaria, mediante un bollitore con capacità di 300 litri, adeguata a garantire il fabbisogno di tutte le unità residenziali.

Tutte le apparecchiature saranno installate nel locale tecnico al piano terzo.

Per ogni unità residenziale sarà previsto un satellite d’utenza per la contabilizzazione dei consumi di riscaldamento/climatizzazione e di acqua fredda/calda sanitaria.

Per ogni unità residenziale sarà inoltre previsto un sistema di regolazione della temperatura mediante un pannello touch screen.

I servizi igienici saranno alimentati con acqua calda e fredda e saranno dotati di apparecchi sanitari in ceramica e rubinetteria monocomando. I vasi igienici saranno di tipo sospeso con seduta in PVC e cassetta di scarico in polietilene, da incasso a muro.

Per la riduzione dei consumi d’acqua si prevede l’utilizzo di apparecchi sanitari e rubinetteria a basso consumo d’acqua.

Gli scarichi di tutti gli apparecchi sanitari saranno raccolti e convogliati nelle colonne di scarico delle acque nere.

La rete degli scarichi verrà allacciata alla rete fognaria pubblica in conformità al Regolamento di fognatura comunale.

La produzione dell’acqua calda sanitaria sarà centralizzata mediante il modulo idronico e il serbatoio d’accumulo dell’impianto VRF con contabilizzazione dei consumi per ogni unità.

Per ogni unità residenziale saranno realizzati i seguenti impianti:

  • impianto di distribuzione prese
  • impianto di illuminazione normale e di emergenza
  • impianto centralizzato TV digitale e TV satellitare
  • impianto videocitofonico
  • impianto telefonico e dati su cablaggio strutturato
  • impianto antintrusione
  • impianto di terra e protezione da sovratensioni con SPD.

E’ previsto un sistema domotico di base consentirà una maggiore fruibilità degli impianti rispetto agli impianti tradizionali: l’impianto potrà essere implementato secondo le specifiche esigenze di ogni utente.

L’impianto domotico di base dotato di una interfaccia touch screen sarà in grado di:

  • monitorare i carichi (forno, lavatrice, lavastoviglie, ecc.) con distacco dei carichi non prioritari al fine di contenere i consumi e limitare la potenza impegnata per il contatore di energia
  • accendere/spegnere e gestire l’impianto di illuminazione
  • integrare l’impianto antintrusione e l’impianto videocitofonico
  • gestire le automazioni per le tapparelle
  • gestire scenari
  • effettuare un controllo remoto sfruttando un web server e un comunicatore GSM per invio allarmi e stati di funzionamento degli impianti

Ogni residenza sarà alimentata da proprio contatore di energia dimensionato per una potenza di 10 kW monofase sufficiente per l’alimentazione degli impianti previsti comprensivi di cucina elettrica a induzione.

Sono previsti un centralino di protezione nel locale contatori al piano primo interrato, un centralino con le protezioni elettriche e un centralino apparati all’interno della residenza.

Per le residenze è previsto un contatore dedicato per l’alimentazione delle parti comuni comprensive dei servizi scala, ascensore, impianto climatizzazione, impianti videocitofonia e TV.

All’impianto parti comuni è collegato l’impianto fotovoltaico previsto per le residenze.

  • Serramenti esterni in legno hemlock bicolore: RAL da definire (con Soprintendenza) all’esterno, RAL 9010 all’interno, costituito da un’anta apribile a battente, provvisto di vetrata solante con trasmissione luminosa >80% composta da

- lastra di vetro 44.1 con plastico acustico su base LOW IRON

- camera ad argon 90% da 18 mm canalina bordo caldo

- lastra di vetro 33.1 bassoemissivo 1.1 con plastico acustico su base LOW IRON

- tapparella avvolgibile elettrica in legno colore da definire con blocco del motore a                    serramento aperto; cassonetto prefabbricato tipo Alpac ad ispezione interna dal                        lato inferiore. Uw= 1,2 W/mqK, Ug= 1,1 W/mqK

  • Portoncino Blindato per ingresso appartamenti serie “Dierre” Mod. Firecut EI 60, completo di falsotelaio con maniglia e con serratura doppia mappa tipo Pomolo esterno modello LINK della OLIVARI, maniglia interna modello GARDA della OLIVARI, occhio magico e rosetta tutto in acciaio inox lucido
  • Sistema di chiusura con serratura a cilindro ad alta sicurezza a 4 catenacci e protetta da piastra antitrapano, scrocco serratura con registro di chiusura sul telaio, asta telescopica di chiusura superiore con terminale in acciaio, 6 rostri fissi lato cerniere in acciaio cromato, chiave di cantiere, cilindro di alta sicurezza New Power protetto da boccola con rondella antitrapano con ingresso chiave dal lato esterno e pomolo dal lato interno
  • Porte interne con apertura a battente ad anta singola tamburata finitura laccato opaco colore da campionare; completa di ferramenta, cerniere a scomparsa. Maniglia in acciaio inox lucido modello GARDA della OLIVARI Porte interne con apertura a scorrere ad anta singola liscia e cieca finitura laccato opaco colore da campionare; completa di ferramenta, cerniere a scomparsa. Maniglia in acciaio inox satinato modello Paris di HOPPE complete di chiusura con nottolino interno e bottone scanalato esterno (kit per bagni)
Pavimento realizzato in listoni prefiniti composti da uno strato superiore in legno nobile in essenza di noce spessore 5mm e supporto in multistrato di betulla con profili maschiati tipo listone giordano plank 190 o similare, superficie finita in opera ad olio o a cera, spessore 16mm, lunghezza 150/240cm, larghezza 190mm. i listoni saranno posati a correre in almeno tre lunghezze 150/180/240cm equamente suddivise. Zoccolini in tinta altezza cm 8.
  • Lavabo sospeso / appoggio Flaminia serie Acquagrande dim. 60x55cm (art. 5052)
  • Vaso sospeso Flaminia serie link (art. 5051)
  • Bidet sospeso serie link monoforo (art. 5051/b)
  • Vasca da bagno Kaldewei serie centro duo oval dim 170x75x47cm
  • Rubinetteria per lavabo monoforo con collo girevole Zazzeri serie Da-Da mono (art. 4703 1100 alo crcr, finitura cromato)
  • Rubinetteria per bidet monoforo con collo girevole Zazzeri serie Da-Da mono (art. 4703 1201 alo crcr, finitura cromato)
  • Gruppo vasca da piano completo di monocomado, doccino e deviatore Zazzeri serie Da-Da mono art. 4700 1403 aoo crcr + art. 4700 q414 a00 crcr + art. 4700 finitura cromato
  • Placca di comando risciacquo vaso Geberit serie sigma20 (art.115.778.kh.1,finitura cromato/satinato) completa di cassetta di risciacquo geberit combifix italia
  • Radiatore scaldasalviette in acciaio verniciato, con elementi orizzontali a tubi tondi di diametro mm 25, colore bianco, Irsap serie Novo dimensioni mm 1800 x 500